COORDINAMENTO CANTIERI IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE

In tutti i cantieri temporanei o mobili in cui è prevista la presenza di più imprese o aziende, anche non contemporaneamente, il Committente ha l’obbligo di nominare il Coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed altresì il Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione

dei lavori. Il primo deve redigere il Piano di Sicurezza e Coordinamento (P.S.C.), il secondo deve controllare e coordinare i lavori per tutta la durata del cantiere. Tecnici qualificati di Preven Srl sono in grado di assumere tali incarichi e di seguire i lavori sul cantiere.

Quesiti dei Clienti

Che requisiti deve avere il Coordinatore della sicurezza?

La legge richiede un titolo di studio tecnico, la partecipazione a un corso abilitante di 120 ore e aggiornamenti periodici obbligatori.

Il Committente può nominare il titolare dell’impresa esecutrice come Coordinatore della sicurezza?

No, perché i datori di lavoro delle imprese esecutrici sono incompatibili con il ruolo di Coordinatore della sicurezza.

Per maggiori informazioni clicca qui a fianco per contattarci.