Il 4 marzo 2019 è stata emanata la Delibera Regionale n. 311 relativa ai nuovi criteri e alle modalità di organizzazione dei corsi di formazione e aggiornamento in materia di igiene degli alimenti, che sostituisce la Delibera n. 11 del 24/06/2003. Le modifiche apportate riguardano principalmente la tipologia dei soggetti che erogano tale formazione e la durata dei corsi di aggiornamento rivolti al personale alimentarista.

Oltre all’AUSL di competenza, che d’ora in poi potrà organizzare solamente il corso base, anche gli Enti di Formazione Professionale potranno organizzare il corso per alimentaristi (sia quello base che quello di aggiornamento), entrambi di durata minima di 3 ore.

Si ricorda che il personale alimentarista dovrà svolgere il corso base prima di iniziare l’attività lavorativa o comunque non oltre 30 giorni dall’avvio del contratto lavorativo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.